Cambi: euro scende a nuovo minimo nei confronti del franco, 1,2720

I risultati del vertice UE per stabilizzare l’eurozona non hanno impressionato i mercati: complice la notizia dell’abbassamento del rating dell’Irlanda in mattinata l’euro è sceso a un nuovo minimo nei confronti del franco svizzero, a 1,2720 franchi.

Il record negativo precedente risale a due giorni fa (1,2758). In seguito la moneta comunitaria si è lievemente risollevata, salendo a 1,2772, vale a dire il valore di chiusura di ieri.

Il franco si è rafforzato anche nei confronti del dollaro: la divisa americana è stata scambiata a 0,9559 franchi, per poi risalire a 0,9601.