Candidatura di Umberto Gatti alla CORSI

Il prossimo 2 giugno 2012 l’Assemblea generale della Società cooperativa per la Radiotelevisione svizzera di lingua italiana (CORSI) si riunirà per eleggere un membro del Consiglio regionale in sostituzione dell’uscente Marco Romano, che lascia la carica per incompatibilità con il mandato di parlamentare federale.

La Federazione svizzera dei Parlamenti dei giovani avanza la candidatura di Umberto Gatti – membro del team Svizzera italiana – quale membro del Consiglio regionale. Umberto – oggi ventunenne, residente a Lugano – è attualmente studente di diritto all’Università di Friborgo.
Dopo tre anni trascorsi nel Comitato del Consiglio cantonale dei giovani, oggi è parte del direttivo della Svizzera italiana della Federazione dei Parlamenti dei giovani, organizzazione cappello di tutti i Parlamenti giovanili svizzeri.

Sostenuta da Confederazione, cantoni e comuni, la Federazione Svizzera dei Parlamenti dei giovani è l’organo competente per la formazione, la coordinazione e il supporto di tutti i Consigli cantonali e comunali dei giovani.
La Federazione è dell’idea che Umberto – non schierato partiticamente, ma da anni attivo nella politica giovanile – possa “affiancare” al meglio Stefano Lappe, responsabile della Federazione per la Svizzera italiana e Consigliere del Pubblico CORSI, quale Consigliere regionale.
Visto il successo riscosso dalla candidatura di Lappe, la Federazione – dopo averne discusso con diversi enti partner e con i partiti politici ticinesi – propone oggi un altro giovane quale suo candidato.

Marco Romano ha anche dato il suo avvallo e pieno sostegno e da parte sua auspica che l’assemblea comprenda l’importanza di una presenza giovanile, a contatto con la realtà ticinese, all’interno del Consiglio regionale.