Come migliorare i conti dello Stato – I tre presidenti scrivono al Consiglio di Stato

Preventivo 2013
Comunicato diffuso dal Presidente a vita della Lega dei Ticinesi il 13 novembre 2012


I Presidenti e i Capogruppo della Lega, del PLRT e del PPD, in vista dell’incontro con il CdS previsto per il prossimo 20 novembre 2012, intendono sottoporre al Governo Cantonale alcune considerazioni e suggestioni volte a migliorare i conti dello Stato, già a partire dal 2013.

Dal profilo delle entrate, propongono:

1). Un aumento della soglia imponibile dei globalisti;
2). Un’amnistia fiscale cantonale;
3). La revisione delle aliquote delle imposte alla fonte.

Dal profilo delle uscite, propongono:

1). 15 milioni di risparmio alla voce beni e servizi, con particolare riferimento ai mandati diretti, da distribuire sui 5 dipartimenti;
2). 10 milioni di altre misure puntuali, come ad esempio un contenimento delle spese di trasferta.

Dal profilo delle misure strutturali chiedono inoltre di voler valutare la non sostituzione, quantomeno parziale, delle prossime partenze del personale dell’amministrazione cantonale. In un momento di crisi chiedono che anche la politica di ammortamenti del Cantone sia rivista. Infine, chiedono che venga avviata quanto prima la revisione dei compiti dello Stato.

Sempre in vista dell’incontro del prossimo 20 novembre 2012 i Presidenti e i capigruppo della Lega, PLRT e PPD chiedono al CdS di esprimersi sui punti e/o misure sopraindicate, rispettivamente di proporre ulteriori misure volte a contenere il debito pubblico dello Stato del Canton Ticino.

Presidenti e capigruppo LdT, PLR, PPD