La cronaca dimenticata. Alphabet Killer

Alphabet Killer è il nome che i mass media statunitensi diedero all’assassino delle piccole Carmen Colon, Wanda Walkowicz e Michelle Maenza, tutte residenti a Rochester, cittadina alla periferia di New York. I delitti avvennero tra il 1971 e il 1973.

I giornali parlarono di “Double initial murders”, perchè le vittime avevano la stessa iniziale per nome e cognome e i loro cadaveri erano stati trovati in località che iniziavano con la stessa lettera : Carmen Colon a Churchville, Wanda Walkowicz a Webster e Michelle Maenza a Macedon.

Carmen Colon, scomparve all’età di 11 anni il 16 novembre 1971. Due giorni dopo venne trovata morta vicino a Churchville, a pochi chilometri dalla casa di Rochester dove viveva con i nonni.
Il cadavere della 12enne Wanda Walkowicz venne trovato il 3 aprile 1973 vicino a Webster, a pochi chilometri da casa sua. Era scomparsa il giorno prima.
Michelle Maenza aveva 10 anni quando scomparve, il 26 novembre 1973. Due giorni dopo gli inquirenti trovarono il suo cadavere a Macedon, località a 15 miglia da Rochester.

L’FBI interrogò decine di persone, ma sino ad oggi il killer delle tre bambine non è mai stato trovato.
L’unico serio indiziato fu uno zio di Carmen Colon, anche se la mancanza di tracce sul luogo del delitto contribuì all’impossibilità di confermare l’accusa. L’uomo si suicidò nel 1991.

alph-kill Carmen_Colon