Il ministro Alfano manda 140 uomini a Milano per proteggere la città

Angelino Alfano, ministro dell’Interno, ha disposto l’invio di 140 agenti supplementari delle forze dell’ordine a Milano per intensificare il controllo del territorio. Si tratta, egli ha dichiarato, di «una risposta importante, volta a rafforzare le attività di prevenzione, potenziando così la preziosa e indispensabile sinergia con le attività di investigazione già in atto, finalizzate al contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa». «Il contingente aggiuntivo – ha sottolineato il ministro – è formato da elementi pienamente operativi, specializzati nel controllo del territorio e destinati esclusivamente all’area del milanese». Questo, ha aggiunto, «a garanzia dei cittadini lombardi che possono e devono contare, specialmente dopo i gravissimi fatti recentemente avvenuti, su una maggiore presenza dello Stato, che si traduce concretamente in una serie di interventi pronti e mirati».

Il provvedimento è stato valutato positivamente dal sindaco Pisapia e dal governatore Maroni.

(fonte: Corriere della Sera)