Civica nella scuola ticinese, iniziativa vincente – Raccolte 10.230 firme

Consegnate oggi a Belllinzona

Consegna bcd

 Oggi 3 giugno alle ore 11 i promotori dell’iniziativa popolare “Educhiamo i giovani alla cittadinanza (diritti e doveri)” hanno consegnato alla Cancelleria dello Stato, con una settimana di anticipo rispetto alla scadenza ufficiale, le firme raccolte. Complessivamente sono state consegnate 10’153 firme già vidimate dai Comuni, alle quali dovrebbero aggiungersene nei prossimi giorni almeno altre 80 in fase di vidimazione. Per cui il totale ammonterà ad almeno 10’230 firme. Il fatto che così tanti cittadini abbiano sottoscritto  l’iniziativa dimostra  che il problema è condiviso da molti ticinesi.

Ora, in base alla legge sull’esercizio dei diritti politici , il Gran Consiglio avrebbe due anni di tempo per “dichiarare di accogliere o respingere la domanda di iniziativa od opporvi un suo controprogetto”.  Qualora l’iniziativa fosse accolta non vi sarebbe bisogno di una votazione popolare. V’’è  da augurarsi che il Gran Consiglio prenda una decisione in tempi brevi.

Si ricorda che il comitato promotore è composto da : Alberto Siccardi (primo firmatario), Livio Barzasi, Iris Canonica, Francesco De Maria, Giorgio Ghiringhelli, Eros Mellini, Edo Pellegrini, Roberto Pellegrini, Lorenzo Quadri e Riccardo Valsangiacomo

Per il comitato promotore :   Alberto Siccardi

Bar Piazza 3 giugno

(fotografie di Francesco De Maria)

Vedere anche: http://www.mattinonline.ch/francesco-de-maria-iniziativa-sulla-civica-consegnate-oggi-oltre-10000-firme/