Historia de un cura. In Argentina si gira un film su Papa Francesco

La vita di papa Francesco diventa un film, che è già in preparazione in Argentina. Sarà il regista Alejandro Agresti a dirigere le riprese della pellicola incentrata sulla vita di Jorge Mario Bergoglio, in una densa biografia che parte dalla sua infanzia fino all’elezione di marzo scorso come pontefice.

È lo stesso regista a parlarne alla rivista cinematografica “Variety”, nella quale spiega: “Più che una biografia dei fatti principali sono interessato a esplorare l’interiorità di questa persona così singolare, la decisione di seguire la sua vocazione e come ha combinato fede e ragione dopo aver studiato come gesuita per 14 anni prima di diventare sacerdote”.
Il film dal titolo “Historia de un cura” (Storia di un prete) è la storia delle origini del papa raccontata attraverso una serie di flashback e di flash forward.

Alejandro Agresti ha anche intenzione di ritrarre il contesto italiano di Bergoglio e della sua famiglia immigrata in Argentina, così come del suo lavoro nei bassifondi di Buenos Aires.

Il film è una produzione argentino-spagnola e sarà girato in Argentina, Italia e Germania, dove Bergoglio ha studiato.
Toccherà all’attore Rodrigo de la Serna, argentino di Buenos Aires, 37 anni, interpretare la parte del papa.
Tra i successi del regista portati sul grande schermo ci sono “Valentin” del 2002 e “La casa sul lago” del 2008, prodotto dalla Warner Bros, con Sandra Bullock e Keanu Reeves.