Nella Grande Sinagoga di Stoccolma Obama onora Wallenberg

“Oggi noi guardiamo con profondo rispetto al coraggio di un uomo che si è guadagnato un posto eminente tra i Giusti delle nazioni”. Con queste parole il presidente Obama ha ricordato Raoul Wallenberg, il diplomatico svedese che salvò da sicura morte migliaia di ebrei a Budapest, in occasione di una solenne cerimonia che ha avuto luogo il 4 settembre nella Grande Sinagoga di Stoccolma.

Il 17 gennaio 1945 Wallenberg fu arrestato dai russi e scomparve nelle prigioni staliniane. Le circostanze della sua fine a tutt’oggi permangono incerte.

Stockh 1 KateKate Wacs, salvata da Wallenberg. Nel 1945 aveva 15 anni.

Stockh2x
Tratto da: The White House Blog



4 dic 1 xLugano, 4 dicembre 2012, concerto in memoria di Wallenberg
Kate Wacs (e destra) con l’on. Giovanna Masoni Brenni, Louise von Dardel e Giorgio Lundmark, organizzatore