Riduzione della stampa illimitata di moneta : la Federal Reserve è pronta

E’ probabile che la Federal Reserve inizierà a ridurre l’iniezione di liquidità nel circuito finanziario e economico, il tanto discusso Quantitative easing, a partire da questa settimana, cercando di attutire lo shock che questo avrà sui mercati.

pimcoLo ha dichiarato Mohamed El-Erian, amministratore delegato di Pimco, il più grande fondo obbligazionario a livello mondiale.

Il comitato di politica monetaria della banca centrale statunitense dovrebbe iniziare a ridimensionare il piano di acquisto di Bond per 85 miliardi di dollari al mese.
“Riteniamo che avverrà questa settimana – ha detto El-Erian – La riduzione dovrebbe essere di 10-15 miliardi di dollari (…) Cercheranno di migliorare le linee guida, nel tentativo di minimizzare l’impatto sui mercati”.

La Federal Reserve prende il provvedimento a causa dei costi e dei rischi che comporta un prolungato piano di acquisto di Bond.

Domenica, Larry Summers, uno degli uomini più potenti degli Stati Uniti e uno dei rappresentanti della lobby finanziaria, è stato convinto a rinunciare alla nomina a presidente della Federal Reserve, una nomina che tutti davano per certa.
L’attuale presidente, Ben Bernanke, lascerà la carica alla fine dell’anno.