Crollo dell’economia. Il messaggio segreto nel biglietto da 1 dollaro

Molto è stato scritto sui simboli occulti e i riferimenti alla massoneria contenuti nel biglietto da 1 dollaro americano. Soprattutto l’immagine di George Washington, primo presidente e noto massone.
Questo articolo non vuole ripetere quanto già è stato detto, ma procede a un’analisi più approfondita dell’immagine della piramide e cerca di capire i messaggi che contiene
.

Il biglietto da 1 dollaro era stato elaborato a partire dall’anno della fondazione ufficiale degli Stati Uniti (1776) e la sua versione definitiva risale al 1782. I suoi creatori erano massoni di alto livello. La piramide era stata aggiunta nel maggio 1782.

Il 1. maggio 1776 Adam Weishaupt fondava in Germania la setta degli Illuminati, organizzazione che ben presto inglobò i massoni e altre congregazioni.
Oggi gli Illuminati sono un’organizzazione al vertice della piramide del potere che dirige le nazioni.

La piramide del biglietto da 1 dollaro è costituita da 13 livelli. Il 14. livello rappresenta la cima ed è staccato dal corpo della piramide. Al suo centro vi è l’occhio di Horus.
Sulla base della piramide è scritto in cifre romane l’anno 1776.

La piramide è il simbolo degli Illuminati. Alcuni ritengono che rappresenti anche la Torre di Babele, nella Bibbia un progetto fermato da Dio prima del suo compimento.
E’ anche la piramide egizia, una civiltà sovrastata da molte divinità. L’occhio di Horus potrebbe essere interpretato come l’occhio che sta sopra ogni cosa e che vede tutto.

La piramide è circondata da due iscrizioni in latino :
in alto : ANNUIT COEPTIS, che può essere tradotto con : la nostra impresa è ormai coronata dal successo.
in basso : NOVUS ORDO SECLORUM, che si traduce con “Nuovo ordine secolare”.

1dollar_back

Pensando che “secolare” si riferisce a un periodo di 100 anni, queste due frasi significherebbero “il Nuovo ordine mondiale sarà coronato dal successo fra 100 anni”, oppure “ha 100 anni di tempo per essere coronato dal successo”, ossia per giungere all’apice.

L’indicazione si trova nella piramide e nel sistema finanziario americano.
I biglietti sono emessi dalla Federal Reserve, che agli occhi di molti simboleggia la Bestia finanziaria, la potenza di banchieri apolidi internazionali che dirigono Wall Street, il dollaro e dunque l’insieme dell’economia mondiale.

La Federal Reserve è stata creata nel 1913 : 1913 + 100 = 2013.
Sulla piramide vi sono 13 gradi. La data dell’apice è il grado ultimo, il 14, l’anno 2014.

Da anni gli economisti e gli analisti finanziari anticipano il crollo del dollaro (e dell’euro, eventualmente) per suscitare panico e dolore (Ordo ab chaos) e un cambiamento del sistema monetario. Sembra ora che questo nuovo paradigma sia molto vicino.

Questo può essere confermato da un secondo metodo di calcolo.
1776 + 238 = 2014
2+3+8 = 13
Per arrivare all’apice, al coronamento (2014) è necessario il primo grado (1776) + 13 gradi (238).

Il 14. grado è separato dagli altri. C’è dunque una progressione necessaria sino al coronamento finale, il quale necessita una separazione, un taglio. Il coronamento è anche un cambiamento di paradigma, un nuovo sistema.

Il caos finale è vicino e dovrà passare da un crollo economico generalizzato. Ora, l’economia mondiale è prossima al crash.
Tutti i paesi, tutti i sistemi finanziari e tutte le banche sono interdipendenti. E’ sufficiente che cada un pezzo del domino per far cadere tutti gli altri pezzi.
Dal crollo della banca americana Lehman Brothers nel 2008 al recente shutdown americano, passando dalla crisi del debito negli Stati Uniti, la preparazione psicologica dei popoli è notevolmente ben orchestrata.

I pezzi del puzzle si stanno piazzando e manca solo il tocco finale per generare il caos. Un caos che si avvicina, la simbologia del biglietto da 1 dollaro lo conferma.
Per lanciare il loro nuovo sistema,. gli Illuminati devono prima far crollare il sistema attuale e l’ultimo scalino della piramide prima del coronamento si ferma nel 2013.

(Fonte : legrandreveil.wordpress.com)