Stati Uniti : i clienti pagheranno per poter tenere i soldi nelle banche

Se la Federal Reserve taglierà gli interessi che attualmente paga sulle riserve bancarie, gli istituti di credito dovranno imporre commissioni sulle società e sui loro clienti per i loro depositi.

I clienti americani della banche fanno fronte a tassi di interesse vicini allo zero e ora si vedono minacciati di dover pagare per poter tenere i soldi in banca.

Il rischio è concreto: stando a quanto riporta il Financial Times, i dirigenti di due delle cinque principali banche degli Stati Uniti hanno avvertito che, nel caso in cui la Federal Reserve decidesse di portare ancora più in basso l’interesse dello 0,25% che paga sui 2.400 miliardi di dollari di riserve che gli istituti di credito detengono presso di essa, l’effetto sarebbe quello di trasferire l’onere sui clienti.

(Fonte : Wall Street Italia.com)