2 marzo 1939 – Papa nel giorno del suo compleanno

Il 2 marzo 1939, nel giorno del suo 63° compleanno, il cardinale Eugenio Pacelli, nobile romano, viene eletto Papa con il nome di Pio XII.

Pio XII b

È un anno fatale, il mondo si avvia verso la guerra.

Il 15 marzo la Germania occupa ciò che rimaneva della Cecoslovacchia, dopo la perdita dei Sudeti in seguito al patto di Monaco.

Il 28 marzo cade Madrid, termina la sanguinosa guerra di Spagna, i repubblicani sono sconfitti. Francisco Franco governerà il paese da dittatore sino alla sua morte (1975).

Il 22 maggio viene firmato a Berlino il Patto d’Acciaio tra Germania e Italia.

Il 18 giugno san Francesco d’Assisi è proclamato patrono d’Italia.

Il 23 agosto il ministro degli Esteri del Reich Joachim von Ribbentrop vola a Mosca e nel corso della notte è ricevuto da Stalin al Cremlino. Viene firmato il Patto di non aggressione tra Germania e Unione Sovietica, in sostanza il “semaforo verde” dato a Hitler per l’attacco alla Polonia.

Il 1° settembre all’alba la Wehrmacht attraversa la frontiera e muove all’attacco. Incomincia la Seconda Guerra mondiale.

Pio XII a