“Marciamo su Bellinzona” – Febbrili preparativi su Facebook

Un folto gruppo di ticinesi e residenti che da un giorno all’altro si sono trovati senza lavoro perché sostituiti da frontalieri renderanno visibile e udibile la loro veemente protesta mercoledì 25 giugno alle 17.30 a Bellinzona in piazza del Sole. È soprattutto grazie a Facebook che s’intrecciano i contatti e prende forma l’organizzazione.

“Vogliamo solo che molti ticinesi vengano scelti per primi riguardo ai posti di lavoro! E se verrete sarete i benvenuti anche voi!”

“Manifestiamo contro il Consiglio Federale con una manifestazione apolitica e non partitica, fatta da gente che ha ricevuto torti nel campo del lavoro, licenziati per far posto ai frontalieri, siamo contro il proliferare di padroncini, esigiamo che l’iniziativa del 9 febbraio 2014 venga messa in atto.”