Pensiero del giorno – Il fascino discreto della Massoneria

Il mio pensiero odierno si rivolge – con curiosità e rispetto – alla MASSONERIA. Il Caffè si lancia, proprio oggi, sul tema (non è la prima volta) e Bazzi, a capofitto, dietro.

Il pubblico è affascinato dalla Massoneria e il motivo di ciò è il più semplice che si possa immaginare: il segreto del quale essa si ammanta. Un giorno il mio buon amico Gerardo aveva organizzato alla Biblioteca cantonale una conferenza sulla Massoneria. Dissi a mia moglie: andiamoci per tempo perché ci sarà molta gente. Arrivammo – era una bella serata di sole – alle diciotto meno venti. Non si riusciva neppure a entrare nella sala, e continuavano ad arrivare come assatanati da tutte le parti: dal parco Ciani, dal Liceo, dal viale Cattaneo. Allora dissi a Lorenza: ti offro l’aperitivo al Sass Café (in piazza). La conferenza fu molto interessante. Quali segreti svelarono gli oratori? Questo veramente non ve lo saprei dire!

Ticinolive ha progettato, mesi fa, un’intervista a un alto esponente della Massoneria d’Italia ma – e il redattore se ne sente in colpa – ancora non l’ha realizzata. Non è facile formulare domande non banali!

Massoneria x