Dal crash del volo MH17 alla terza guerra mondiale – Paul Craig Roberts : “La guerra sta arrivando. ”

La straordinaria propaganda condotta contro la Russia dai governi e dai ministeri negli Stati Uniti e in Gran Bretagna ha lo scopo di portare il mondo verso una guerra che nessuno potrà vincere. I governi occidentali devono svegliarsi, in quanto l’Europa sarà la prima a essere polverizzata a causa delle basi dei missili americani che il continente ospita per “garantire la propria sicurezza”.

Come scrive Tyler Durden del portale Zerohedge.com, è rivelatrice la decisione extra giudiziaria di un tribunale nei Paesi Bassi, che non aveva competenza sul caso, il quale ha imposto al governo russo di risarcire 50 miliardi di dollari agli ex azionisti dell’azienda petrolifera Yukos Oil Company, una società corrotta che depreda la Russia e pratica l’evasione fiscale.

Quando è stato chiesto cosa farà la Russia di fronte a questa imposizione, un consigliere del presidente russo Vladimir Putin ha risposto : “In Europa sta arrivando una guerra.”

L’Occidente si è coalizzato contro la Russia perchè è totalmente corrotto. La ricchezza delle élite non è basata solo sul saccheggio dei paesi più deboli, i cui dirigenti possono facilmente essere comperati, ma anche sul saccheggio dei propri connazionali. Una pratica in cui le élite americane sono specialiste: oggi negli Stati Uniti la maggior parte della classe media non esiste più.
Oggi queste élite vogliono saccheggiare la Russia, ma Putin le ostacola. La soluzione è sbarazzarsi di lui come si erano sbarazzate del presidente ucraino Viktor Ianukovitch.

Lo scopo della propaganda occidentale contro Putin è quello di scatenare una guerra contro la Russia. I governi occidentali non sono solamente corrotti, sono anche pazzi.

(Fonte : paulcraigroberts.org)