Immigrazione : Doris Leuthard delusa dagli ambienti economici

Secondo la Consigliera federale, gli ambienti economici svizzeri non prendono abbastanza sul serio la decisione popolare sull’immigrazione e sino ad oggi non hanno agito.

Sei mesi dopo l’accettazione dell’iniziativa UDC sull’immigrazione di massa, la Consigliera federale Doris Leuthard si dice delusa dagli ambienti economici.

“Le persone non vogliono aspettare dieci anni prima che il numero di immigrati scenda da 30’000 a 20’000 all’anno – ha criticato in un’intervista sul domenicale SonntagsBlick. A suo dire il settore economico ha la sua parte di responsabilità.

Il mondo politico dovrà anche impegnarsi di più : sarebbero necessarie misure a corto termine, come il miglioramento dei controlli alle frontiere.

(fonte : Le Matin.ch)