L’appetito vien mangiando! – Schegge di commento politico – Francesco De Maria

L’appetito vien mangiando
Dopo l’affossamento popolare del credito generosamente concesso dal Gran Consiglio a Expo 2015 (più correttamente: al Ticino per Expo) la Lega – con immagine tennistica – non si accontenta più di vincere 7-6 (tie break) o 6-3. Vuole vincere 6-0.

I consiglieri di Stato leghisti Norman Gobbi e Claudio Zali seguono l’onda e induriscono notevolmente la loro posizione sul prospettato utilizzo del fondo Swisslos.

La via maestra? A questo punto, direi, quella di Paolo Beltraminelli (gliel’ho scritto e, se ho ben capito la sua risposta, credo che sia d’accordo con me), convertitosi in una specie di efficientissimo frà cercòtt (900.000 cocuzze già trovate!): puntare a una copertura totale dei costi mediante fondi privati: Tarchini, Cattaneo, perché no? il dr. Siccardi, ABT, grandi magazzini, altri minori.

Quanti saranno ansiosi di far bella figura agli occhi del Governo con una modesta spesa!

Si veda anche il mio Uovo di Colombo…

uovo di Colombo