Il senso (giornalistico) della misura – Pensiero del giorno di Ognissanti

Corleone 2

TITOLO

Dopo anni di omertà e paure, le denunce. E ora per il maestro manesco ci sarà la sospensione. Lunedì il Municipio decide. Via dalla scuola

Si tratta della storiaccia, sventolata su tutte le prime pagine, del maestro di Montagnola (ed ex sindaco). Il titolo – che si può leggere su un rinomato e apprezzatissimo portale – in verità fa pensare più alla Sicilia di Corleone, con Salvatore “Totò” Riina e Bernardo “zu Binnu” Provenzano armi in pugno, che alla ridente, residenziale e facoltosa Collina d’Oro.

D’accordo sulla “necessità” di scuotere il torpore (omertoso) delle coscienze. E comprendiamo che bisogni gridare fortissimo per conservare una ben meritata pole position mediatica. Ma un minimo di misura giornalistica non guasterebbe. Anche perché il lettore deve capire se davvero si trova di fronte al mostro di Düsseldorf o a un normale essere umano, eventualmente un po’ esaurito.

Quanto poi al “via dalla scuola!”, supponiamo che la decisione spetti prima all’autorità scolastica, e solo in seconda battuta al noto portale, seppur autorevole.

Düssel 1