La Gran Bretagna censura il canale TV Russia Today

L’Office of communications (Ofcom), autorità di controllo delle telecomunicazioni in Gran Bretagna, ha formulato il quarto avvertimento al canale televisivo RT Russia Today, rinnovando la minaccia di ritirare la licenza.

Riferendosi a notizie sugli eventi in Ucraina, i censori britannici deplorano che RT presenti informazioni con un background russo e tratti l’attualità dal punto di vista della Russia, mentre invece le notizie devono essere imparziali.

“Abbiamo appena lanciato il nostro canale televisivo in Gran Bretagna e già ci minacciano di chiusura con il pretesto di false accuse. E’ democrazia allo stato puro – si indigna sul suo blog la redattrice capo di RT, Margarita Simonian :

“Ritengono che la nostra copertura degli eventi in Ucraina sia di parte. Abbiamo trovato tonnellate di esempi di copertura parziale degli eventi in Ucraina da parte della BBC e abbiamo informato l’Ofcom.
Ci è stato risposto che Ofcom sorveglia tutti i canali televisivi operanti in Gran Bretagha ad eccezione della BBC. Se si ha un reclamo contro la BBC, bisogna scrivere alla BBC stessa.”