Tentato omicidio a Giornico – Marocchino contro kossovaro

Giornico 2COMUNICATO DELLA POLIZIA CANTONALE

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che ieri, venerdì 13 febbraio, è stato arrestato un 28enne cittadino marocchino residente in Valle Leventina. L’uomo, nel corso di una lite a Giornico, ha inferto ferite di arma da taglio a un 34enne, cittadino kossovaro domiciliato in Riviera. I fatti sono avvenuti a bordo di una vettura. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale, che hanno arrestato il 28enne.

L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti. Le ipotesi di reato nei confronti dell’uomo sono tentato omicidio subordinatamente lesioni gravi. La vita della vittima non è in pericolo.