Bianca Giovanna Sforza, una vita assai breve

Belle princesse 620Si ipotizza che la “Bella Principessa”, opera che il grande esperto di Leonardo Martin Kemp attribuisce, senza assoluta certezza, al sommo Maestro da Vinci e attualmente in mostra al Palazzo civico di Lugano, raffiguri Bianca Giovanna Sforza.

Nata a Lodi nel 1482, era figlia naturale, in seguito legittimata, di Ludovico il Moro, duca di Milano e della sua amante Bernardina de Corradis. Sposò nel gennaio 1496 Gian Galeazzo Sanseverino, signore di Bobbio e comandante dell’esercito sforzesco.

Morì il 22 novembre 1496 forse a seguito di una gravidanza.

  • josepha

    Merveille des merveilles enfin trouvé.