Lega dei Ticinesi: candidato a sorpresa per gli Stati

Bandiere Lega (2)Boris Bignasca annuncia dalla sua pagina Facebook il nome del candidato agli Stati per la Lega dei Ticinesi. Si tratta dell’avvocato Battista Ghiggia, 52 anni, ex PPD, già consigliere comunale a Lugano.

(comm.) Dunque non Borradori (obiettivamente un candidato fortissimo, che però non ne voleva sapere) o Quadri (“un candidato così profilato non può vincere”… ma non sono parole mie!). Ticinolive, in missione di “giornalismo d’indagine”, si sforzerà di comprendere le ragioni di questa scelta.

Ecco le precise parole di Boris:

“Vi annuncio con grande emozione che l’avvocato Battista Ghiggia, 50enne di Sonvico, ha accettato la proposta della Lega e sarà candidato al Consiglio agli Stati. Un grande professionista. Un gentiluomo. Una brava persona che spero imparerete a conoscere e ad apprezzare come ho fatto io in questi anni.

Il Ticino e i ticinesi si meritano almeno un consigliere agli Stati favorevole al 9 febbraio, critico con le politiche filo europeiste e vicino alle problematiche di lavoro e di mobilità dei ticinesi.

I Ticinesi votano Ghiggia.”