Fox Town. Da Berna il primo sì alle aperture domenicali

dal portale www.tipiu.com

fox tCome già anticipato qualche tempo fa, il 1° agosto 2015 entrerà in vigore una nuova ordinanza dipartimentale – basata sull’articolo 25 capoverso 4 dell’ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro – che stabilisce quali centri commerciali rispondono ai bisogni del turismo internazionale e, di conseguenza, possono impiegare il loro personale la domenica senza autorizzazione ufficiale. Il primo centro commerciale interessato dal nuovo atto normativo è il FoxTown Factory Stores di Mendrisio. La SECO esaminerà le richieste che i Cantoni di volta in volta presenteranno riguardo all’inserimento di altri centri commerciali nel campo d’applicazione di questa ordinanza dipartimentale.

Il 1° aprile 2015 è entrata in vigore la versione riveduta dell’ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2), secondo cui i centri commerciali che rispondono ai bisogni del turismo internazionale possono occupare personale la domenica. Ai sensi dell’articolo 25 capoverso 4 OLL 2, il Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR) stabilisce, su richiesta dei Cantoni, a quali centri commerciali si applica questa disposizione.

Affinché un centro commerciale venga considerato «rispondente ai bisogni del turismo internazionale» deve soddisfare cumulativamente i seguenti criteri:

  • l’offerta di merci è destinata al turismo internazionale; la maggior parte dei negozi che si trovano nel centro commerciale offre principalmente articoli di lusso;
  • la cifra d’affari è realizzata essenzialmente grazie alla clientela internazionale; ciò vale sia per la cifra d’affari globale del centro commerciale, sia per la cifra d’affari della maggior parte dei negozi che si trovano nel centro commerciale;
  • il centro commerciale si trova in una regione turistica ai sensi dell’articolo 25 capoverso 2 OLL 2, oppure a una distanza di 15 chilometri al massimo dal confine svizzero e nelle immediate vicinanze di un raccordo autostradale o di una stazione;
  • i lavoratori interessati ricevono per il lavoro domenicale compensazioni che superano quanto previsto dalle disposizioni di legge.

I centri commerciali menzionati nell’ordinanza dipartimentale possono occupare lavoratori la domenica durante tutto l’anno, senza autorizzazione ufficiale. I lavoratori beneficiano almeno di 26 domeniche libere per anno civile, che però possono essere ripartite in modo irregolare durante l’anno; nel corso di un trimestre civile deve essere garantita almeno una domenica libera. Queste disposizioni valgono soltanto per i centri commerciali, non per le singole aziende.

Il FoxTown Factory Stores di Mendrisio soddisfa tutte queste condizioni ed è il primo centro commerciale ad essere inserito nell’ordinanza dipartimentale. La SECO esaminerà le richieste che di volta in volta perverranno in relazione ad altri centri commerciali.