Propaganda dell’Isis su Twitter alle spalle del governo britannico

Account Twitter dello Stato islamico associati a indirizzi IP del governo britannico

dal portale www.blognews24ore.com

isis-nuovoGiovani hacker sostengono che un determinato numero di account Twitter appartenenti a membri dello Stato islamico sono gestiti partendo da indirizzi IP legati al Dipartimento del lavoro e delle pensioni del governo britannico. Lo scrive l’edizione online del quotidiano Mirror.

Il gruppo hacker VandaSec ha svelato al Mirror Online gli indirizzi IP degli account Twitter di alcuni membri dello Stato islamico, che attraverso il social network eseguono campagne di propaganda e reclutamento.

twitterIl governo britannico ha confermato di aver venduto una moltitudine di indirizzi IP a due società dell’Arabia Saudita, Saudi Telecom e Mobile Telecommunications Company, lo scorso ottobre. Questi indirizzi sarebbero stati usati dagli estremisti islamici per accedere ai propri account.

Il governo di Londra detiene milioni di indirizzi IP che non sono utilizzati e li vende a società di telecomunicazione pronte a pagare cifre interessanti. “Scegliamo con cura le ditte a cui vendiamo gli indirizzi IP – ha dichiarato un portavoce del governo – ma non possiamo controllare il modo in cui i clienti di queste ditte usano le connessioni internet.”