Losone e la marcia avanti con il passo del granchio – di Flavio Laffranchi

CrabNella graduatoria delle località svizzere piu’ attrattive del 2015 pubblicata dalla Weltwoche si può apprendere che Losone occupa l’ 885esimo posto su 902, cioé ben 293 in meno rispetto al 2013. Dietro di quattro ranghi, probabilmente a causa dell’antiestetico Splash e SPA di Rocco Cattaneo, vi é solo il Comune di Monteceneri. Ora siamo incastrati fra le incolori Aarburg e Zuchwil, ma comunque sulla buona strada per portare via l’ultimo posto all’idilliaca comunità di Val-de-Travers. Che alcuni degli oltre 230’000 lettori della Weltwoche usino questa statistica anche per scegliere la loro destinazione di vacanza in Ticino è piu’ che prevedibile. Menefregandosi totalmente delle realtà e delle aspettative dei cittadini, le Autorità locali continuano imperterrite a tollerare lo strisciante degrado del paese permettendo che «ospiti» altamente alcoolizzati del Centro San Giorgio si piazzino schiamazzando dove fa loro comodo. Crab-copyTelefonate, lettere, raccomandate e email di preoccupati cittadini vengono incoscientemente*** ignorate, perché «tant l’é tüt a posct». La lassistica gestione del paese praticata dall’attuale Municipio sta causando e causerà in futuro gravi problemi anche a tutti quelli che vivono del turismo e porterà la comunità, cioè tutti noi, al collasso economico. In vista delle prossime comunali il PS di Losone ha creato uno nuovo slogan che eventualmente potrebbe dare alcuni motivi di speranza: «Sinistra è propositiva». Ora sono curioso quali frasi propagandistiche creeranno gli altri partiti. In mancanza di idee ne proporrei una usata trent’anni fa dalla Ford germanica: «Sicherheit inbegriffen» (sicurezza inclusa).

Flavio Laffranchi, Losone

*** Andrebbe bene anche “coscientemente” – cioè deliberatamente – ignorate (Red)