Il Teletext in rosso spazza via i sondaggi-bidone

La centrale nucleare di Gösgen, nel canton Soletta, è in funzione dal 1979. Gestita da Alpiq, ogni anno produce 8 miliardi di kWh di elettricità e copre circa il 15% del consumo elettrico svizzero.È stata bocciata in modo chiaro, anche se non schiacciante, l’iniziativa “Per un abbandono pianificato dell’energia nucleare” (nome ingannevole).

L’apposita pagina del Teletext (definitiva) è rossa di NO con poco verde: Vaud, Neuchâtel, Giura, Basilea Città e Campagna, Ginevra

1.098 mila SÌ  // 1.301 mila NO

54,2 % di NO

Ticino:   45 mila SÌ  //  52 mila NO  (definitivo)