Dopo 100 anni dalla morte, torna in vita lo scrittore giapponese Soseki Natsume

Un celebre scrittore giapponese morto esattamente un secolo fa, si è presentato in un’università giapponese sottoforma di un robot.

natsume-soseki-2

A Tokyo, l’università di Nishogakusha ha un insegnante straordinario : un robot che ha le fattezze dello scrittore Soseki Natsume, di cui ha assimilato perfettamente le opere.

Nel corso della cerimonia in suo onore, l’androide è arrivato vestito con un completo in tweed, ha salutato il pubblico e ha scherzato sul fatto che non aveva visto nessuno nel corso degli ultimi 100 anni.
Soseki Natsume, che aveva studiato all’università di Nishogakusha, era morto il 9 dicembre 1916, all’età di 49 anni.

Il robot Soseki ha letto alcuni estratti dalle opere di Soseki Natsume e ha detto che intende diventare un insegnate regolare dell’università.
La voce del robot è stata copiata da quella di un nipote dello scrittore, per aumentare la somiglianza.

https://youtu.be/RmnjrRzxNeE

  • Drifting Quest

    Un grande uomo!