Il Bitcoin potrebbe toccare 2100 dollari : valore triplicato grazie a Donald Trump

dal portale www.blognews24ore.com

bitcoinLa moneta elettronica potrebbe triplicare il suo valore grazie alle spese considerevoli previste dal nuovo presidente americano, Donald Trump. Lo prevede un rapporto della banca danese Saxo Bank, la quale ritiene che il bitcoin potrebbe arrivare a costare 2’100 dollari.

Il rapporto annuale di Saxo Bank, con le previsioni per il 2017, è stato pubblicato lo scorso dicembre. Indica che l’aumento delle spese di bilancio previste dall’amministrazione Trump provocherebbe l’aumento della crescita americana e dell’inflazione, il che obbligherebbe la Federal Reserve a accelerare i suoi rialzi, spingendo il dollaro a un livello record.

“Il dollaro diventerebbe nuovamente interessante per gli investitori stranieri, con un effetto domino sui mercati emergenti, soprattutto in Cina, incitando le persone a rivolgersi a forme alternative di monete e di sistemi di pagamento non legati alle banche centrali – ha dichiarato l’economista capo di Saxo Banx, Steen Jakobsen. A suo dire, il bitcoin uscirebbe vincitore da questo caos, triplicando addirittura il suo valore e raggiungendo i 2’100 dollari.

A inizio gennaio 2017, un bitcoin costava 900 dollari. A inizio gennaio 2016, costava 400 dollari.