CUPIO DISSOLVI, che cosa significa?

Poe Mael 2Una discesa nel Maëlstrom di Edgar Allan Poe

La locuzione latina cupio dissolvi, tradotta letteralmente, significa desidero morire (più letteralmente ancora: desidero sciogliermi) e deriva da un passo di san Paolo nella lettera ai Filippesi 1, 23-24:

« Coartor autem e duobus,  desiderium habens dissolvi et cum Christo esse multo magis melius; permanere autem in carne magis necessarium est propter vos. » (brutto latino chiesastico, ndR)

« Sono messo alle strette infatti tra queste due cose: da una parte il desiderio di essere sciolto dal corpo per essere con Cristo, il che sarebbe assai meglio; d’altra parte, è più necessario per voi che io rimanga nella carne. »

(La Zerlina del Don Giovanni canterebbe: vorrei e non vorrei!)

self destructNell’uso comune l’espressione ha preso anche il significato di “desidero autodistruggermi”.

AgnelliPubblico quest’ultima foto, veramente eccezionale, perché è una delle tante che Google Immagini mi ha fornito in risposta a “self-destruct”. Il tuffo dell’Avvocato è notevole e lo stile perfetto. Anzi: “pevfetto”.