Seguiamo fino in fondo la logica di Fulvio Pelli

Pelli con Gianola xda un post Facebook di Mari Luz Besomi-Candolfi, che cita  Fulvio Pelli

“La Lega ha passato momenti difficili e li passerà ancora, ma ha un elettorato di tifosi, che le vogliono bene anche quando fa disastri, litiga o si contraddice spudoratamente. Digerisce perfino un regime di “colonnelli” che nemmeno hanno fatto la scuola reclute. Bisogna accettarla come è: se la si vuole battere, bisogna essere migliori. Tutto qui.” (Fulvio Pelli, CdT 02.02.2017)

“Se la si vuole battere, bisogna essere migliori”. Fulvio, tu hai (meritata) fama di uomo logico… ma devi stare attento a quello che scrivi! Ragioniamo insieme. Se fossimo stati migliori, li avremmo battuti, non è vero? Ma, visti i risultati di questi ultimi anni… Non mi dire! Saremo forse stati peggiori?

Il partito della Rabbia, della Maldicenza e della Negatività – quasi mai indicato esplicitamente per nome perché innominabile – aleggiava sull’affollato Espocentro come il Convitato di Pietra. Una vera ossessione per tutti.

Mari Luz x

con Mary Luz Besomi-Candolfi