I serpenti che si mordono si avvelenano ?

In generale non muoiono. La maggior parte dei serpenti velenosi è immune al proprio veleno.

cobraIl sistema immunitario di un organismo solitamente riconosce come proprie tutte le sostanze da esso prodotte. Le piccole variazioni individuali che possono verificarsi all’interno di una specie non sono sufficienti a provocare danni.

In genere il veleno dei serpenti contiene neurotossine che danneggiano il sistema nervoso oppure tossine che bloccano la coagulazione del sangue e provocano emorragia.

Il veleno della vipera contiene tossine che inattivano i fattori della coagulazione presenti nel sangue: si tratta di un complesso di enzimi in grado di distruggere le proteine. A questi si aggiungono la bradichinina, che provoca la dilatazione dei vasi sanguigni e il calo della pressione, oltre a sostanze che danneggiano il sistema nervoso e i muscoli.

Gli effetti sono insufficienza cardiaca ed emorragia. I veleni del cobra, del bungaro e dei serpenti australiani contengono invece potenti neurotossine che danneggiano il sistema nervoso centrale e sostanze che distruggono i globuli rossi.

(Fonte : Focus.it)