Condividi l’auto e parcheggi : Mandato ad azienda italiana? – UDC Lugano

INTERROGAZIONE

Sabato scorso si è appreso dalla stampa che il Municipio ha conferito un mandato all’azienda BePooler SA di Ponte Tresa per la promozione e la gestione del carpooling in zona Cornaredo. Nello specifico, a partire da lunedì 10 aprile, saranno messi gratuitamente a disposizione 18 parcheggi per gli automobilisti che condivideranno la loro auto in direzione del centro Città.

Se da un lato l’idea del carpooling potrebbe sgravare il traffico cittadino e portare benefici a livello ambientale, dall’altro è poco chiaro come e con quali controlli il Municipio abbia dato ad una start-up con sede a Ponte Tresa, sembra non operativa ed al cui indirizzo pare si trovi una villa senza alcun riferimento alla BePooler SA, rafforzando così il sospetto che l’ubicazione della SA sia appoggiata ad un “indirizzo di comodo” solo per essere giuridicamente presente sul nostro territorio.

Tralasciando il fatto che una società iscritta a Registro di Commercio dal 2015 potrebbe anche non essere più considerata come start-up, quello che più lascia perplessi sono le persone che sembrerebbero lavorare per la “BePooler SA”, tutti cittadini italiani residenti tra Varese, Roma, Milano, Torino e Como (tra cui un sindaco di un paesino italiano). Tutti questi indizi non fanno altro che alimentare il dubbio che il personale della BePooler sia tutt’altro che indigeno (cittadini ticinesi, confederati o residenti sul nostro territorio).

Alla luce di quanto sopra, esponiamo le seguenti domande:

1) Il Municipio che tipo di controlli ha fatto per quanto attiene operatività, stabilità territoriale, serietà, esperienza e solidità sulla società in oggetto?

2) E’ stato fatto un concorso? Se sì, quante società ticinesi o svizzere e quante estere dall’UE hanno partecipato?

3) Quanto è costato il mandato ceduto alla BePooler di Ponte Tresa?

4) Il Municipio è a conoscenza se l’azienda citata abbia o meno già operato sul nostro territorio cantonale?

5) Al Municipio risulta che la società abbia operatività effettiva negli uffici di Ponte Tresa?

Raide Bassi, UDC
Tiziano Galeazzi, UDC
Alain Bühler, UDC