Armida Demarta presenta il programma completo di POESTATE 2017 – Dall’1al 3 giugno

Ieri mattina a Palazzo civico Armida Demarta, affiancata dal Sindaco e dal Capodicastero cultura, ha presentato ai giornalisti il programma di Poestate 2017, come sempre ricco, stimolante e internazionale. POESTATE: una manifestazione che ha veramente saputo imporsi nel tempo (più di vent’anni) al centro del panorama culturale luganese, diventandone un tassello irrinunciabile.

Alla conferenza stampa hanno presenziato il soprano Olga Romanko, che si esibirà la sera del 3 giugno chiudendo l’evento, e Arminio Sciolli, notissimo operatore culturale, esuberante e anticonformista.

Ecco il programma dettagliato e completo di Poestate 2017.


mercoledì 31 maggio
anteprima poesia/musica
in collaborazione con
SMUM Scuola di Musica Moderna
20:00 – Caffè Federale – Piazza della Riforma, Lugano Concerto di fine anno sezione pre-professionale

Nel corso delle serate
Premio POESTATE 2017

giovedì 1° giugno
18:00-19:00
Il mestiere di poeta: Fabio Pusterla si racconta Incontro con Maria Grazia Rabiolo

19.00-19.30
Tre giovani autori svizzeri
in collaborazione con Il Cenacolo di Monte Verità

19.30-20.00
Dead End Spoon River
dall’Antologia di Spoon River di Egdar Lee Master con Patrizia Barbuiani, Sergio Scappini
Gabriele Marangoni, Dario Garegnani Patrizia Binda, Renato Cadel
coproduzione Teatrox e Secret Theather Ensamble

20.00-20.30
La parte dell’annegato e altre poesie
Laura Accerboni
incontro con Gilberto Isella

In collaborazione con RSI Rete Due 20.30-21.30
Vivian Lamarque, con Maria Grazia Rabiolo 21.30-22.30
Gaetano Curreri e Fabrizio Foschini (piano) con Gian Luca Verga
22.30-23.30
Scilla Hess e il suo gruppo

venerdì 2 giugno
18.00-18.30
Quella carta velina variopinta
Pietro De Marchi
incontro con Stefano Vassere

18.30-19.00
Vorrei che tu fossi qui – wish you were here
Sergio Roic
incontro con Aurelio Sargenti

19.00-19.30
Ljubljana
Meta Kusar
incontro con Pia Todorovic Margrit Schenker (fisarmonica)

19.30-20.00
Tra poesia e filosofia. Un’affabile conversazione incontro con Davide Monopoli

20.00-21.00
Affinità e divergenze tra Faber, Ivan e Gaber
incontro con Andrea Scanzi

21.00-21.15
Confabulazioni
incontro con Gino Agostini

21.15-21.30
24 volte al secondo
performance con
Lorenzo Buccella e Gudrun De Chirico

21.30-22.30
Balcan poetry
poesia e musica
con Goran Stojadinovic e Ivan Antunovicsabato 3 giugno

sabato 3 giugno
18.00-18.30
La sposa dei ghiacci
Chantal Fantuzzi
incontro con Francesco De Maria

18.30-19.00
Da quella scienza della gioia Chandra Livia Candiani incontro con Stefano Vassere

19.00-19.45
Presentazione dell’antologia
Perché tu mi dici: poeta? di A. Porta e C. Pistillo, con Carmelo Pistillo, Fabio Jermini
introduce Daniele Bernardi
Letture da Gabbie per belve di D. Bernardi con Daniele Bernardi, Martina Parenti musiche dal vivo di Igor Vazzaz

20.00-21.00
Pensare altrimenti. Filosofia del dissenso
conferenza con Diego Fusaro
Arte e filosofia
con Gabriele Morleo

21.00-21.30
Apollinaire tra arte e parola – armistizio per l’arte
conferenza con Filippo di Sambuy
e Fosco Valentini
Intermezzi musicali con Claudio Farinone (chitarra) e Fausto Beccalossi (fisarmonica)

21.30-22.30
La voce e la chitarra
Vocal chitarristico attraverso la poesia con Olga Romanko (soprano)
e Trio Aragon Guitar
Giovanni Puccio, Alessandra Bevilacqua Luciano Massimo Rusignuolo