Grande musica in Collegiata – Da Corelli a Piazzolla, attraverso i secoli

Splendida esibizione domenica scorsa nel quadro solenne e sontuoso della Collegiata del complesso “Gli archi del Rusconi”, che hanno eseguito musiche di Astor Piazzolla, Antonio Vivaldi, Arcangelo Corelli e Marino Pessina. Era presente il sindaco della Nuova Bellinzona Mario Branda, che ha sottolineato l’importanza culturale e sociale di questo genere di eventi artistici di alto livello, nel nuovo Comune, più vasto, nascente. Dopo di lui si è espresso l’arciprete di Bellinzona don Pierangelo Regazzi.

Il programma, magistralmente eseguito e vivamente applaudito dal pubblico, comprendeva: Piazzolla (Primavera Ave Maria), Vivaldi (due concerti), Corelli (due concerti dai Concerti grossi) e una composizione di recentissima fattura, Vestigia mea di Marino Pessina, ispirata al dramma dei migranti periti nel Mediterraneo. Come ha ricordato la professoressa Grazia Galletta, pianista, docente ma anche organizzatrice infaticabile di eventi creati dalla scuola di musica Jardin Musical, la ONG SOS Méditerranée figura tra gli sponsor benemeriti del ciclo L’estro armonico, nel quale si inserisce il magnifico concerto di domenica, del quale presentiamo ai nostri lettori alcune rapide immagini.