Cronache di ordinaria follia (ma non bisogna generalizzare) – Crisi pantoclastica

Il Ministero pubblico e la Polizia comunicano. “Nel corso della notte è stato arrestato un 34enne cittadino romeno residente in provincia di Pavia. L’uomo è stato fermato da agenti della Polizia comunale Muralto Minusio poco prima delle 23 di ieri in zona stazione. Dagli accertamenti effettuati è emerso che ha lavorato in Ticino privo di regolare permesso ed è quindi stato denunciato alle autorità competenti ed è stata incassata una cauzione. Dopodiché è stato rilasciato.

Poi, alle 3.30 di oggi si è presentato al Pretorio in Via della Pace dove con dei cestini ha infranto dei vetri. Successivamente si è dato alla fuga per poi essere fermato nell’ambito del dispositivo di ricerca con pattuglie della Polizia cantonale e delle Polizie comunali. Al momento del fermo ha minacciato di morte gli agenti intervenuti. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di violenza o minaccia contro funzionari e danneggiamento. L’inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas”.

  • Abate Faria

    Diversamente democratico.

  • Rabbit

    Certo, non bisogna generalizzare, semplicemente se tu sei straniero e sei un clandestino ritorni a casa, punto.