Muore LL Exit a Delémont – Gasperini ritorna in Ticino – di Benedetta Galetti

Questa domenica sera ho avuto una felice sorpresa All’improvviso si è fatta viva Benedetta Galetti, scrittrice (attenti, sta per pubblicare un libro che, naturalmente, noi presenteremo) e specialista in suicidio assistito, dolce morte, Liberty Life, eccetera. Ricordate i suoi articoli sulla casa di Melano?

Il 20 ottobre, LL Exit ha deciso di chiudere i battenti. La società jurassiana, ex Liberty Life, che fa capo a Mariangela Gasperini, è morta. Nell’attesa di sviluppi, le attività amministrative (speriamo solo quelle!) tornano a Melano, presso la Vittoria Multiservices Fisiospitex SA.

La Signora che si occupa di dare la morte nel nome della dignità, ritorna ad essere paladina delle cure domiciliari, e lo fa in Ticino. È bene ricordare che nel 2015, in seguito all’interrogazione Ghisletta, il cantone aveva levato alla Gasperini l’autorizzazione di esercitare in quanto infermiera. In seguito a questa decisione, la Gasperini non appariva più nelle società che si occupavano di Spitex. Un’unica eccezione, l’associazione Capri, mantenuta, ma spostata nei Grigioni con nuovo nome, associazione Nuovi Orizzonti, ma con lo stesso scopo, l’assistenza agli infermi, agli anziani, insomma alle persone vulnerabili.

Come detto, la Gasperini, dopo due anni erranti, ritorna a occuparsi di cure a domicilio in Ticino e lo fa attraverso due canali. Assistenza domiciliare Paradiso Sagl è la vera nuova nata in casa Gasperini. Si tratta di una ex società fashion and beauty che, a partire da ottobre, si occupa di cure a domicilio per persone colpite da malattie, infortuni o disabilità.

Non è tutto. Dopo un va e vieni, la Gasperini, da settembre scorso, torna a essere amministratrice unica di Vittoria Multiservices Fisiospitex SA. La società si occupa di attività Spitex, ovvero di assistenza domiciliare. Esiste da tempo, ma dopo la revoca dell’autorizzazione di esercitare, la Gasperini era sparita dal registro di commercio. La sede è sempre la stessa, quella di Melano, conosciuta per i suicidi assistiti registrati dal comune.

La specializzazione non è mai stata una strada privilegiata dalla Gasperini. E dunque, la limitazione delle attività non s’ha da fà. A partire da ottobre, la Gasperini diventa anche impresario generale. Nasce, nel Jura, MG & Projects SA, società che si occupa, tra le altre cose, di costruzione, fornitura di servizi, produzione di energia, etc. La sede della società è la stessa di LL Exit.

Almeno un paio di domande sorgono spontanee: l’attività spitex commerciale di Vittoria Multiservices Fisiospitex SA e Assistenza domiciliare Paradiso Sagl sono autorizzate dal Cantone? E dove andrà LL Exit? Perché se la Gasperini ci ha preparati a qualcosa, è proprio al fatto che lei, sebbene abbia contatto regolare con il suicidio assistito, non muore mai. Dire che sembra probabile che la società torni in Ticino, mi pare stupido. Nessun segno ha mai lasciato pensare che le attività della società si fossero davvero spostate al di fuori del Cantone.

Tempo fa, Isabelle Scherrer, la mamma dell’altra associazione ticinese di aiuto al suicidio, Carpe Diem, aveva dichiarato di occuparsi della creazione di una sede a Lugano, che sarebbe stata pronta per fine 2017. Insomma, sembrerebbe che nelle due associazioni si preparino grandi cambiamenti e ristrutturazioni. Con un po’ di sfortuna, il momento è arrivato. C’è giusto da chiedersi quanto siamo preparati.

​Benedetta Galetti