Ksenia Sobchak, la blogger contro Putin

Si chiama  Ksenia Sobchak, ha 36 anni, un discreto seguito, è un obiettivo: candidarsi contro Putin. Per molti, però, è una mossa dello stesso Cremlino.

É un noto personaggio televisivo, ma con poca credibilità rispetto al presidente in auge. Attorno a sé raccoglierebbe gli insoddisfatti di Putin, che comunque è il candidato più probabile a vincere le prossime elezioni (che non si sa ancora quando saranno).

Putin governa il paese da ben 18 anni, e la Sobchak sostiene di voler cambiare la politica russa, vista a parer suo, come una “democrazia controllata”.

Ksenia finora ha evitato di attaccare direttamente Putin, limitandosi a parlare della necessità di riformare il sistema russo: un po’ come fece alle elezioni del 2012 l’oligarca Mikhail Prokhorov, che alla fine prese l’8 per cento e scomparve dalla scena politica.

Le speranze restano esigue.