Melbourne, terrorista alla guida di un SUV falcia persone, 14 feriti

Australia, Melbourne, Flinders Street. Luci di Natale, shopping, passeggio. Scatta il verde per i pedoni, attraversano. Un SUV si getta contro di essi, agli 80/90 km orari. 15 secondi di orrore, violenza.

Poi la tragica scoperta: 14 feriti, tra cui due bambini, molto gravi. Il terrorista, vivo, viene arrestato, assieme ad un complice.

Entrambi hanno una lunga barba nera.

(Foto Corriere.it)

La polizia locale attraverso il suo portavoce Creina O’Grady conferma l’arresto dei due criminali, mentre Russell Barrett, comandante della polizia, fa sapere che, anche se sarebbe ancora presto per l’identità dei due uomini, l’atto è sicuramente stato premeditato.

Il premier australiano, Daniel Andrews, ha cancellato tutti gli eventi natalizi.