Lugano, Divisione Cultura – Lorenzo Sganzini ha rassegnato le dimissioni

COMUNICATO STAMPA DEL MUNICIPIO

Il Municipio comunica con rammarico che Lorenzo Sganzini, direttore della Divisione Cultura, ha rassegnato le dimissioni a decorrere dal 31 dicembre 2018.

In oltre sei anni di proficua collaborazione, Lorenzo Sganzini ha conseguito risultati importanti, adoperandosi per la creazione dell’Ente autonomo del LAC, del Museo d’Arte della Svizzera italiana e della Fondazione Cultura e Musei; grazie all’esperienza e competenza maturate nel settore, ha saputo consolidare la rete di soggetti attivi nell’ambito culturale e sostenere le diverse attività creative presenti sul territorio. In particolare, si è attivato per la promozione di iniziative di partnership tra pubblico e privato, definendo gli strumenti operativi, organizzativi e manageriali nell’ambito della governance e del finanziamento della cultura.

Il Municipio ringrazia il direttore Sganzini per l’impegno profuso in questi anni per lo sviluppo della politica culturale della Città e la crescita del progetto del LAC, e gli augura pieno successo per le future sfide professionali.

* * *

Per il momento ci limitiamo a pubblicare il comunicato ufficiale. Il posto che Sganzini lascia vacante è importante. Egli era infatti direttamente sottoposto al Capodicastero Cultura on. Roberto Badaracco.

Grazie alla sua carica di direttore  Sganzini è inoltre membro del Consiglio direttivo del Lac.