Oggi come allora “bontà a Battifollo” – Il Biscottificio Primo Pan nel cuore del Piemonte

Vi raccontero’ una storia di tradizione italiana, cuneese per l’esattezza, fatta di  antichi valori legati a ritmi di vita contadina non che di sapori del passato da rivivere in un istante gioioso.

Battifollo è un piccolo paese in Piemonte, provincia di Cuneo, sulle Alpi Liguri-Marittime, a 900 metri di quota, in mezzo a boschi di castagni, pinete, faggete, sulla dorsale che divide la valle Tanaro dalla valle Mongia.

C’è soltanto una strada principale dove passano pochissime auto, il silenzio, la natura e la vegetazione fitta sono veri tesori che nelle nostre città milanesi non sappiamo da molto cosa siano. L’orologio non serve, il tempo prende una nuova dimensione e il cellulare non ha scampo perché semplicemente funzionano solo le chiamate d’emergenza!

Cosa ci sarà mai qui? Chi c’è qui? C’è un comune, un sindaco, una bellissima chiesa e proprio in prossimità della canonica, passeggiando sul sagrato si sente profumo di pane, di torta e si nota un bistrot di paese dove assaporare vere e proprie favole dolciarie.

Il verde prato e le sedie fatte a fungo, già suscitano una sensazione di curiosità. Volgendo gli occhi dal giardino al bisto’, difficile non rimanere intrappolati nella bellezza dell’edificio di pietre a vista o ammaliati dalla cortesia di Angela e Silvano  che accolgono gli ospiti in una maniera unica e sono anche  i proprietari del biscottificio Primo Pan da cui vengono sfornati meravigliosi biscotti conosciuti in molte parti d’Italia.

Vi racconterò una storia di bontà e d’amore per le tradizioni che restano la base dei sapori dei dolci di Silvano e Angela

La storia del Biscottificio
In questo paesino, nel primo Dopoguerra, Giacomo e Anna Biga hanno aperto un laboratorio di panificazione e produzione dolci. Proprio in questa città, il signor Giacomo, nato e cresciuto in una famiglia contadina che coltiva appezzamenti di patate, cereali, fagioli, si reca alla bottega dei parenti che sfornano quotidianamente dal forno a legna del centro del paese lo squisito pane tipico del luogo. Senza trascurare il lavoro nei campi, il signor Giacomo impara ben presto l’arte della panificazione. Il passo successivo è l’acquisto dell’attività dei parenti.

Il signor Giacomo sposa la signora Anna, figlia dei proprietari della trattoria “Nazionale”, che porta una dote personale cospicua: l’abilità nel produrre dolci. Unendo le due competenze è nata una simbiosi perfetta che ha comportato la crescita del biscottificio. I profumi provenienti dalle farine appena macinate, del pane sfornato (dopo una lavorazione manuale e una cottura nel forno a legna) e dei dolci cotti nel forno, conquistano la figlia Angela che decide di prendere in mano il testimone passato dai genitori.

Oggi la conduzione del Biscottificio Primo Pan è giunta alla terza generazione, grazie ai figli della signora Angela che aiutano nell’attività, nonostante l’impegno dello studio e la loro giovane età.

Quali meraviglie assaggiare?
La produzione del Biscottificio Primo Pan di Cuneo è molto vasta: pasticceria secca, dolcetti cotti al forno, varie tipologie di pane e biscotti, confezioni/valigette regalo (contenenti i prodotti della casa). I prodotti sono ottenuti lavorando solo materie prime biologiche nel rispetto della tradizione e della migliore qualità, i biscotti tipici piemontesi del rinomato Biscottificio Primo Pan di Cuneo da anni deliziano tutti i palati, anche i più sofisticati.

Lucia Patrini

http://www.biscottificioprimopan.com/it/chi-siamo