Melano la Mecca della Street Art – Inaugurazione all’Artrust

La galleria Artrust di Melano si sta sempre più specializzando nella Street Art. Ieri ha avuto luogo il vernissage della mostra di un importante artista milanese, Gionata Gesi, dal titolo “OZMO Street Art Way”. Come sempre i visitatori sono stati accolti dalla direttrice Patrizia Cattaneo Moresi e dal suo giovane team, competente, efficiente e sorridente. Ê vero, abbiamo mancato un paio di appuntamenti… ma senza colpa alcuna!

Gionata Gesi (in arte Ozmo) si forma all’Accademia di Belle Arti di Firenze e dai primi anni Novanta, dopo un esordio nel mondo del fumetto, si concentra sulla pittura e sul writing. Nel 2001 l’artista si trasferisce a Milano, dove oltre all’attività in galleria, lavora nello spazio pubblico come Ozmo e insieme a un piccolo gruppo di amici, getterà le basi per quella che sarebbe diventata la Street Art italiana, di cui è uno degli indiscussi pionieri.

Una delle sue mostre più importanti è di Febbraio 2012 , quando Ozmo espone nei 300 metri quadri del foyer del Museo del 900 in piazza Duomo a Milano “Il Pre-Giudizio Universale” una rassegna dei suoi lavori installativi e di grandi dimensioni più importanti contestualizzati grazie a un coinvolgente live painting visitato dal pubblico dell’importante museo, che veniva coinvolto giorno per giorno nel divenire in costante evoluzione dello spazio. In questa occasione per la prima volta nella storia italiana, il museo acquisiva un’opera di street art nella sua importante  collezione conosciuta in tutto il mondo.

Dal 2014 al 2018 Ozmo realizza murales e interventi pubblici a Chicago, Miami , Shanghai, Chengdu , New York , Parigi, Pisa.

Apocalypse

Mona Lisa with pixelated face

Elisabetta Gonzaga cutted and pimped

Bronzi di Riace, 2

Apocalypse (part.)