La Lega al Capannone – Quattro “foto del giorno”

Siamo andati al Capannone e, poco prima dell’inizio, abbiamo scattato una decina di foto. L’ambiente era festoso e patriottico; c’era molto “popolo”, gente che vien chiamata “semplice” da coloro che hanno la puzza sotto il naso.

Altri partiti, stoltamente, disprezzano questi sentimenti, poiché li considerano “primitivi” e non all’altezza dei tempi moderni.

Più la gente sente minacciati certi valori, più si stringe attorno ad essi.

Il Conte Zio a 75 anni torna in Gran Consiglio

Lara, in visita ai “cugini” leghisti, ascolta attentamente i consigli del Conte Zio

L’on. Michele Foletti con Zahra Rusconi e Arminio Sciolli, noto promotore culturale