Umberto Bossi, dopo il malore oggi starebbe meglio

Paura per Umberto Bossi fondatore della Lega Nord in seguito al malore che il senatur avrebbe avuto ieri sera, probabilmente in seguito alle alterazioni dei valori del sangue dovuto ad alcune medicine. Secondo altre fonti, in Senatur sarebbe scivolato cadendo per terra.

Ricoverato da giovedì sera nel reparto di Rianimazione all’ospedale Circolo di Varese, secondo il direttore Lorenzo Maggioli, oggi starebbe meglio, essendo “stabile e reattivo.”

Ad anticipare il bollettino medico era stato anche il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, che aveva rivelato di aver incontrato i figli del politico, “tutti molto sereni.”

Il figlio Renzo, secondogenito, ha scritto su Instangram “forza papà. Sappiamo che hai la testa dura.”

Massima solidarietà anche da tutto l’entourage leghista (militanti e affezionati), anche dai massimi esponenti del partito, tra cui l’ex governatore lombardo Maroni. Silenzio, invece, da parte dell’attuale leader della Lega (“Lega” e basta) Matteo Salvini.