Caso Diciotti: Salvini è salvo, la Giunta ha negato l’autorizzazione a procedere

La Giunta per le Immunità del Senato ha negato l’autorizzazione a procedere

Il M5s, alleato di governo della Lega, ha scelto così se votare pro o contro il Ministro Salvini: con la piattaforma online di consultazione popolare, il sito Rousseau, il Movimento pentastellato ha chiesto il parere del popolo: questi (il 59%) ha decretato che Salvini andasse salvato.

Così tra i membri della Giunta per le Immunità del Senato, presieduta da Maurizio Gasparri, sei tra gli onorevoli M5S hanno votato a favore del ministro, mentre altri 6, tra i 15 contrari ha votato contro.

Salvini era accusato di sequestro di persona per il negato attracco ai porti italiani della nave Diciotti, ma il reato, così è stato decretato, è stato commesso “nell’esercizio delle funzioni di ministro” quindi non sussiste.