Due agenti accusati di abuso di autorità. Ricevono un decreto dal PG. Ma il Municipio di Bellinzona conferma loro la fiducia

Il Municipio di Bellinzona comunica che in data 25 aprile 2019 il Procuratore Generale ha emanato nei confronti di due agenti della Polizia comunale due distinti decreti di accusa per titolo di abuso di autorità e vie di fatto, in relazione ad un controllo di Polizia avvenuto in data 5 aprile 2018 e sfociato in una denuncia sporta dalla persona controllata contro i summenzionati agenti di Polizia.

Gli agenti faranno uso del loro diritto di opporsi alla proposta di sanzione formulata dal Procuratore Generale.

Il Municipio conferma la propria fiducia negli agenti e nel loro operato, rimettendosi al giudizio della Pretura penale.

Sulla vicenda, per ora, non verranno rilasciate ulteriori dichiarazioni.