Danimarca, vincono i socialdemocratici (anti migranti) perde l’estrema destra

Danimarca, i socialdemocratici di Frederiksen trionfano, perde l’estrema destra del ministro Ramussen, buono invece per i verdi

L’estrema destra e i liberali di Ramussen, perdono la loro battaglia in groppa all’argomento migranti: più severi, con i rifugiati, si sono mostrati, con le loro proposte, i socialdemocratici di Mette Frederiksen (una donna), che hanno vinto. I socialdemocratici, a riguardo, avevano proposto la creazione di campi speciali in nord Africa per valutare le richieste d’asilo dei profughi pronti a partire per l’Europa. la proposta, piaciuta al popolo danese, ha dato alla signora Frederiksen la vittoria.

Anche i verdi dei socialisti trionfano: aumentano i consensi sino al 7,5%, con a cuore le problematiche relative al cambiamento climatico.

I socialdemocratici ritornano così “in sella” riconquistando il 26% dei voti, anche se nelle recenti elezioni europee a trionfare erano stati i liberali.

Mette Frederiksen