La strada per Auschwitz. Pensiero del giorno, di Manuele Bertoli

immagine Wiki commons (Archivio federale tedesco)

MANUELE BERTOLI  Oggi ho visitato Auschwitz-Birkenau camp. Se potete fatelo una volta nella vita. È un luogo che racconta l’inenarrabile e presenta il risultato ultimo tragicamente ineluttabile di suprematismi e razzismi.

In altri termini se un italiano, un francese, un ungherese e – perché no? – uno svizzero si oppone alla migrazione incessante che sta minando l’Europa (mostrandosi in tal modo RAZZISTA), il suo destino “tragicamente ineluttabile” sarà quello di accendere i forni crematori di Auschwitz.

Se non vogliamo diventare nazisti… non abbiamo scelta. Arrendiamoci.