“La politica non è un taxi!” – Natalia le suona a Battista Ghiggia

immagine Wiki commons (Nier)

Ghiggia agli Stati?!

“Battista Ghiggia, già capogruppo a Lugano in quota PPD, dopo 4 anni a farsi i fatti i suoi, torna a calcare la scena… eh sì, c’era proprio bisogno di qualcuno che corresse solo quando si liberano i posti, e, per di più, sulla lista Lega / UDC per cui non ha mai fatto neanche un giorno di politica comunale o cantonale.

La coerenza, questa sconosciuta. La lealtà? L’impegno? La dedizione?

Oggi e domani ricordiamoci di votare chi ha dei valori, non solo delle velleità. Perché volere non basta, occorre dimostrare di essere all’altezza, e, mi spiace, chi ha preso la politica per un taxi, per di più senza pagare la corsa, non avrà mai la mia fiducia e spero neanche la vostra.”

Natalia Ferrara 

* * *

Peccato che non corrano nello stesso gruppo. “Non avrà mai la mia fiducia!” esclama, un po’ villanamente, l’intrepida.

Noi scommettiamo… che nemmeno se l’aspetta.  

A strillare (talvolta) ci si guadagna. Da battere ci sono “Splash” Cattaneo e Farinelli, Chissà. Come vittima sacrificale del perfido Mattino… ha un’ottima chance. E da ben 11 anni… (sembra un calcolo abbondante).

NOTA (aggiunta). Queste polemichette, suscitate ad arte con piccole provocazioni, alla fin fine (mi vien fatto notare) potrebbero giovare alla candidata rampante. Non si può escludere. Ma questo fa parte del gioco! Magari (se il destino la bacerà in fronte)… ci manderà un mazzo di fiori.