È giunto a Pura e a Locarno dalla Cina (attraverso Milano). Ascoltiamo il maestro Wang, grande artista cinese

一些我在瑞⼠士洛洛迦诺个展的记忆

Sophie   沈沈阳久麗美术馆  今天

8⽉月4⽇日上午从⽶米兰赶到洛洛加诺,中午⻅见到阿拉⽶米纽(著名策展⼈人,画廊⽼老老板)他⼏几乎就是⼀一位天才,能讲 好⼏几国语⾔言,中午的新闻发布会及午餐在阿拉⽶米纽家⾥里里,他做了了精⼼心的安排。媒体让我谈谈⾃自⼰己的创作,“⾸首     先有⼏几位艺术家对我的创作产⽣生过很⼤大的影响,从东⽅方的⽩白发⼀一雄到⻄西⽅方的波洛洛克,德库宁,克莱因的身体绘画,他们打开了了我对艺术创作的局限性,在表现上更更加⾃自由,对于我这个年年代的艺术家来说是⾮非常不不容易易的突  破。我的作品想要表达⾃自由,只有在这种状态下情感会得到更更⼤大释放,艺术作品才会有超凡的创造⼒力力,这也是     我对⽣生命状态的极致化追求

IL RACCONTO DI WANG YIGANG  La mattina del 6 agosto sono arrivato a Pura da Milano, ho incontrato a mezzogiorno Arminio nella sua casa/museo (famoso curatore e gallerista) e posso affermare che è un genio, in grado di parlare diverse lingue, mi ha anche organizzato una conferenza stampa a mezzogiorno e un pranzo da dio. A casa di Arminio abbiamo preso un accordo accurato. I media mi hanno intervistato circa la mia arte. “Innanzitutto, diversi artisti hanno avuto una grande influenza sulla mia creazione, dai capelli bianchi dell’Est al Pollock dell’Ovest, De Kooning, il body painting di Klein, loro hanno aperto i miei limiti alla creazione artistica e sono stato più libero nelle prestazioni. È stata una svolta molto difficile per gli artisti del mio tempo. Il mio lavoro vuole esprimere la libertà, e solo in questo stato le emozioni aumenteranno. Inoltre spiego che le opere d’arte avranno una straordinaria creatività, che è la mia ultima ricerca dello stato della vita.

Dopo pranzo, siamo tornati in hotel, perché è vicino alla galleria di Arminio, ci vogliono solo tre o quattro minuti di cammino. Alle 6 del pomeriggio, siamo andati alla galleria, Arminio mi ha proposto di farmi firmare il mio nome sul muro della sua galleria, voglio davvero ringraziare Dio e Arminio per la cura, così da poter essere nel 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci. Ho avuto il contatto più stretto con l’edificio difensivo che ha progettato.

La galleria mi ha invitato a creare alla cerimonia di apertura, che ha anche reso omaggio al grande genio di 500 anni fa e alla sua comprensione dell’architettura e dello spazio. Voglio anche ringraziare le gallerie per i loro sforzi e per quello che hanno fatto per me. C’erano collezionisti, leader del Ministero della Cultura di Locarno, il presidente di Art Basel, i media locali, artisti e molti altri che mi hanno portato apprezzamento e incoraggiamento. La frase più potente per rispondere a tutte le domande è: “Da dove veniamo, dove stiamo andando!” In realtà, questa frase è molto “Zen”. Quando ti spiego il lavoro, ti dico anche che ogni pezzo inizia e finisce accidentalmente per caso, proprio come l’esistenza della nostra vita. Dopo la mia esibizione, un caldo vecchio svizzero mi ha afferrato la mano ancora piena di vernice e l’ha scossa, la scena è scoppiata improvvisamente in una risata felice.

Ai miei amici svizzeri è piaciuto molto il mio lavoro tanto che mi hanno richiesto persino le scarpe che ho utilizzato per creare il dipinto. Tutti sono felici perché Arminio ha organizzato anche un pasto speciale a base di champagne e risotto allo zafferano … In quel momento un robusto uomo di mezza età si avvicinò e mi strinse la mano con entusiasmo, poi mi disse: sono il Partito Comunista Svizzero …

Il maestro Wang stringe la mano al “partito comunista svizzero”, al secolo il professor Davide Rossi, un grande habitué del Rivellino. Segnalato da Jean Olaniszyh, che ringraziamo.

Ehi io! Sono appena uscito dalla Cina per tre giorni e ho la fortuna di trovare l’organizzazione del partito qui. Ero paralizzato in quel momento dalla gioia! Voglio dire che la lingua è diventata secca e pallida. Ho cantato la “canzone internazionale”. Questo amico ha cantato naturalmente con me … alzati, alzati … Internazur Nair è sicuro di essere realizzato. Sono geloso! All’improvviso i nostri fratelli furono pieni di emozione, tutti compresi, tutte le lacrime! Non dire niente! Andiamo a bere …. ️ ️ ️ Una buona notte, una buona notte, tutto grazie a queste persone sincere e gentili.

Il secondo giorno della cerimonia di apertura, dopo colazione, sono andato nella galleria sotto la pioggia, ho guardato le opere che ho dipinto ieri e poi ho firmato il nome: dopo che il lavoro è stato asciugato, sarebbe stato appeso nel castello progettato da Leonardo da Vinci. Poi sono tornato al piano di sopra con il mio gallerista e i proprietari di un museo russo per discutere la disposizione espositiva nel museo d’arte a Mosca il prossimo febbraio.

Verso le 10:30 sono andato alla Fondazione d’arte Ghisla di Locarno, una collezione privata di un imprenditore svizzero, il volume delle opere non è molto grande, ci sono circa 200 pezzi, ma va benissimo! La raccolta di alcuni tesori per noi, un’introduzione dettagliata alla storia di ogni collezione, è davvero una sensazione incredibile, si sente anche la differenza tra i ricchi cinesi e i ricchi europei. “Al mattino potresti avere una casa da un miliardo di dollari e gli svizzeri avranno un miliardo di opere d’arte. La tua casa non sa quando verrà demolita ma la sua arte può essere imballata e portata via in qualsiasi momento. La tua casa diventa un Dieci miliardi sono sempre un sogno e le sue opere d’arte ti diranno che la storia di oggi non è un sogno “.

Ho visto che erano quasi le 14, avevo sonno e fame, ho provato una deliziosa pasticceria Marnin con Raffaele e Arminio, ho ordinato del cibo che mi hanno consigliato. Le tagliatelle all’uovo sono davvero buone nel gusto. Certo, ho concluso questo ottimo pranzo con il mio gelato preferito. Dopo pranzo, siamo tornati a Milano. Grazie alla traduzione e ai colleghi di Lumi e dei grandi eroi degli ultimi giorni che mi hanno reso più facile viaggiare e comunicare.

Il lavoro di Wang Yi è una finestra aperta. Nell’edificio progettato da Leonardo da Vinci, attraverso questa finestra, la cultura di Oriente e Occidente si fondono insieme. È una coincidenza o un’eredità della storia. Ci fa vedere un Il nuovo mondo, il mondo delle immagini, un mondo di momenti e impressioni passati. Nel processo del flusso di vita, la leggera onda è difficile da afferrare, ma la pittura astratta di Wang Yigang può catturare questa onda e i ricordi e le emozioni del momento ci permettono di rivisitare questo momento innumerevoli volte.