Elezione federale. Carlo Lepori: “Sono stati trovati dei blocchetti di schede irregolari. Il Governo è al corrente? Sa quanti sono?”

INTERROGAZIONE di Carlo Lepori

Blocchetti di schede per l’elezione del Consiglio nazionale con schede mancanti e doppie?

Leggo oggi sul sito online del quotidiano «la Regione» www.laregione.ch (e più precisamente: https://www.laregione.ch/cantone/locarnese/1396348/il-curioso-caso-delle-schede-mancanti-o-doppie) che sono stati distribuiti blocchetti con le schede per le elezioni al Consiglio nazionale non regolari.

In particolare mancherebbero le schede seguenti:

07 Udc-Agrari;

08 Lega;

09 Plr;

16 Ps-Ps60+;

17 Ppd-Ticinesi nel mondo;

18 Udc.

E sarebbero presenti in doppio le schede seguenti:

10 Udc-Giovani Udc;

11 Verdi e Sinistra alternativa-Giovani Verdi;

12 Verdi e Sinistra alternativa;

13 Ppd-Generazione Giovani Sopraceneri;

14 Verdi e Sinistra alternativa-Donne;

15 Ps Partito socialista.

Dall’articolo si viene a sapere che il fatto è stato riferito da un’elettrice: «Controllando le schede, mi sono accorta che il libretto delle liste per il Nazionale conteneva degli errori; nello specifico, sei liste mancano e sei sono doppie». L’articolo continua: «Il Servizio cantonale dei diritti politici avrebbe risposto di essere “a conoscenza della presenza di una decina di ‘blocchetti’ difettati” e invitava l’elettrice a “recarsi in Comune con il blocchetto in questione” affinché venga scambiato con uno corretto; aggiungendo che la Cancelleria comunale è stata avvisata dell’errore».

Ai sensi dell’art. 98 LGC, si chiede pertanto a codesto lod. Consiglio di Stato:

  • È al corrente di quanto riferito?
  • Conferma che un certo numeri di blocchetti di schede per l’elezione al Consiglio nazionale è irregolare?
  • E in particolare che in un certo numero di blocchetti di schede per l’elezione al Consiglio nazionale mancano 6 liste, per cui il cittadino o la cittadina sono impossibilitati a esercitare il loro diritto di voto?
  • Può indicare il numero di blocchetti irregolari?
  • Che cosa intende fare per permettere a tutti i cittadini e a tutte le cittadine di poter esercitare correttamente i loro diritti?
  • In particolare intende comunicare ufficialmente ai cittadini e alle cittadine di controllare che il blocchetto di schede per l’elezione del Consiglio nazionale contenga 23 schede diverse (e la scheda senza intestazione), di controllare sulla base dell’indice in prima pagina se c’è la scheda che intende votare e di eventualmente chiedere un nuovo blocchetto in cancelleria comunale?

Carlo Lepori, deputato PS al Gran Consiglio, candidato sulla lista PS-PS60+